Sponsorized




Memento meets Highgrade Records

19 Gennaio 2013 -
x info tickets,tavoli e liste +39 3492355243

@ Amnesia Milano - Milano

  • P.R. Taio Folies 349 2355243 [+ INFO]
    • Fax: 0541694547

      Skype: Tahiri youssef

      Facebook: Taio Folies

      Twitter: http://twitter.com/#!/TAIOFOLIES

      Sito: http://www.angelipierre.net



Tutto su

IT’S NOT ONLY A PARTY…

Memento e Highgrade hanno collaborato a release e remix, creando le basi per un party che celebra le connessioni musicali: due back to back che giocano con le sonorità protagoniste degli Anni Zero in Europa, e due label che hanno contribuito attivamente allo sviluppo di nuove correnti dance saranno ai controlli di un sabato imperdibile.

Memento mette in pista uno scambio stimolante tra Okain e Idriss D, lo stile groovy, sporco di funky e old school del primo, si fonde con il tiro ipnotico minimal tech house del secondo, generando una miscela di beat coinvolgente.
Okain fonda le sue radici nell’hip hop, soul, jazz e considera sue fonti d’ispirazione giganti della scena francese come Daft Punk e Laurent Garnier. Ha lasciato il segno con le sue produzioni su Tsuba, Quartz Rec e Bpitch Control e, proprio in questo gennaio, uscirà su Memento con il nuovo EP “Red Alert”. Idriss D, da tempo anche resident qui in casa Amnesia, ha iniziato la carriera di DJ in Algeria per poi conquistare Parigi, la Francia e l’Italia. Ha fondato alcune label, sulle quali spicca la Memento, creata con l’amico collega Fabrizio Maurizi.
Highgrade si esprime con il fondatore Tom Clark e Todd Bodine, partner nella gestione della label di cui è anche tra i producer più prolifici. Lo stile è quella minimal deep tech house che porta la targa di Berlino: genere che è blasone della città e che i nostri, berlinesi fino al midollo, hanno ampiamente contribuito a sviluppare.
Tom Clark è nella scena da un decennio e suona regolarmente al Panoramabar, Berghain, Watergate, Arenaclub e nei migliori after hour della città. Con influenze prese dall’hip hop, Chicago e Detroit, ha sviluppato uno stile elettronico molto contaminato, vivacemente deep.
Todd Bodine cominciò a farsi un nome con la residenza al Tresor, che detiene tuttora, e come producer debuttò nel 2001 sulla Cabinet Records, vanta inoltre tre full album da solista. Agli esordi della carriera conobbe Tom e l’affinità musicale trovò sfogo nella Highgrade Records. Debutta al Panoramabar col primo progetto live nel 2007, e il suo successo genera il tour europeo “Our Thing” tra live e dj set, nei due anni successivi. Nel 2010 nasce la collaborazione con i compagni Tom Clark, Dale, Daniel Dreier, Marcus Homm e Jens Bond, per la band live Highgrade Disharmonic Orchestra.
Tom e Clark hanno partecipato con dei remix alle ultime release 2012 di Memento, il primo su “Sunset in Kreuzberg” di Idriss D e il secondo su “The Forbidden Fruit” di Ilario Alicante, con cui ha in programma una nuova collaborazione nel 2013, questa volta per Highgrade.